Come farsi perdonare e cancellare i sensi di colpa

In un rapporto di qualunque tipo, possono verificarsi quelle circostanze che incrinano la fiducia o il rispetto reciproco. Trovarsi di fronte ad un vero e proprio muro complica la prosecuzione di un legame logorandone le basi ed enfatizzando stati emotivi nocivi come l’ipersensibilità, l’irritabilità, il rancore, il nervosismo e la propensione all’autodistruzione. Pertanto, come farsi perdonare cancellando, contemporaneamente, quei sensi di colpa che stanno condizionando la propria esistenza?

Le soluzioni in tal senso ci sono eccome e si focalizzano su una serie di gesti per farsi perdonare capaci di spaziare in modo versatile a seconda della gravità dei fatti.

Come farsi perdonare da un ragazzo o da una ragazza?

Capire come chiedere scusa a un ragazzo, o come farsi perdonare da una ragazza, passa inevitabilmente da una prima fase di autoanalisi in cui si fa chiarezza sul proprio ruolo. Se si è il principale responsabile di quanto accaduto, allora bisogna fare subito ammenda riconoscendo l’errore commesso.

Però, se il rapporto è in una fase di stallo e non c’è più quel dialogo di un tempo, occorre fare una sorta di retrospettiva dettagliata affinché ci sia un punto di origine da utilizzare per scusarsi e chiarirsi. Un’operazione che non è affatto semplice e che, spesso, viaggia su un filo emotivo sottilissimo.

Un altro passo da compiere è esaminare il proprio stato d’animo e la relativa confusione che può, in un modo o nell’altro, travisare ogni tentativo di risolvere positivamente le cose. Se, per esempio, si prova vergogna nel riconoscere un errore, ciò non farà altro che aumentare la propria frustrazione pregiudicando persino altre tipologie di atti relazionali.

Non perderti  Amore non corrisposto: cosa fare?

Chiedere scusa ad un amico o ad un’amica pone il diretto interessato sotto una luce diversa; in aggiunta a ciò, l’empatia del ricevente attenuerà i suoi sensi di colpa riequilibrando il rapporto che unisce entrambi. 

Dalle parole ai fatti: come essere perdonati dagli amici

Dopo aver chiarito, a livello introspettivo, il proprio stato emotivo, bisogna passare all’azione e scegliere l’iniziativa più opportuna per chiedere scusa. Su come farsi perdonare da un amico, il discorso è molto ampio. Innanzitutto, va scelto un momento tranquillo al fine di evitare ulteriori frizioni. Inoltre, incontrarsi e parlare a quattr’occhi con calma e semplicità favorirà il depotenziamento della rabbia e del risentimento della parte offesa. Parole e azioni devono seguire una binario di coerenza pressoché impeccabile poiché si punta a ristabilire una connessione che è sempre stata preziosa per entrambi.

Lo stesso vale per i gesti e le azioni da compiere  relative a come farsi perdonare da un’amica. A ciò, magari, si può aggiungere persino una richiesta aperta dove le si chiede cosa si debba fare per ottenere ammenda. Questo tentativo di andare incontro al problema interpellando direttamente il danneggiato va applicato solo quando il rapporto di amicizia dura da diversi anni. Il grado di conoscenza reciproca è tale che si avrà la certezza di non incappare in una manovra manipolatoria. Dopodiché, una volta calmate le acque, bisogna promettere a se stessi di non ripetere mai più un errore del genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *